Da Venezia 2018 a Taiwan 2020

L’idea di una monografia sul lavoro dell’architetto Sheng-Yuan Huang nasce da un incontro, a Venezia, durante la Biennale di architettura del 2018. Alessandro Martinelli ci invitò a visitare il padiglione Taiwanese ed a conoscere le opere di Fieldoffice. Fu lo stesso architetto Huang a spiegarci con passione i modelli dei progetti esposti nella mostra ancora in allestimento.
Ci lasciammo con la promessa di un nuovo incontro. Un anno dopo, durante il nostro viaggio a Taiwan, siamo andati a visitarlo nel suo studio a Yilan, la sua città. In poche ore ci ha trasmesso con la stessa passione il suo approccio alla professione ed il suo concetto di spazio pubblico